La morale del trucco

La morale del trucco è questa: cammuffare la realtà. Sempre più persone seguono la morale del trucco. Le donne all’inizio, con cosmesi superficiali. Poi molti altri, e il trucco è andato più in profondità, nell’animo, e si è diffuso all’esterno, alle altre persone, ma anche agli oggetti, alle idee, alle cassapanche e perfino a quei fastidiosi volatili grigi che infestano le città. La morale del trucco è ovunque, solo che essendo il suo scopo quello di nascondere l’ovvio, finisce ovviamente per rendere ovvio qualcos’altro. Così l’ovvio diventa: le cazzate dei media, i manuali scolastici, il buonumore delle pillole, il progresso delle macchine e poi tante altre cose ancora, tutte imbottite di cosmesi. Gli intellettuali della nuova morale scherniscono l’ovvio in quanto niente può esserlo, e tutto dev’essere naturalmente molto più complicato ed elucubrato per essere vero. Elucubrazione è il nome altisonante di una nuova cosmesi prescritta da insigni professori e prestigiose accademie universitarie. L’esito dell’elucubrazione è questo: ulteriore elucubrazione. E così l’ovvio si perde, è nascosto, è irraggiungibile? Forse. Io non lo so. Se qualcuno l’ha visto o lo sta cercando come me, mi contatti. Qui, anche. L’ovvio è scomparso ai miei occhi. La cosmesi è fin troppo evidente.

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://imagopovi.wordpress.com/2013/07/11/la-morale-del-trucco/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: