Dove conduce la strada

Pare vi sia come come un’impressione radicata

che il tempo che viviamo proceda lungo una strada prevedibile.

Il percorso è sfocato, certo, dalle nebbie del futuro,

ma la mappa è già scritta.

L’intera esistenza in cammino, e in prospettiva molteplici obiettivi.

La scelta dei bivi porta a distinti esiti, ma l’incedere è costante.

Eppure… fermati.

Guardati attorno.

Hai mai provato a sondare dove possa condurti la quiete?

Se l’albero errasse non potrebbe attingere alla linfa della terra e crescere

e mai ravviserebbe il cielo.

Così l’uomo anelando al suo continuo rinnovarsi

incede verso un punto imprecisato del futuro,

ed inseguendo il desiderio di raggiungere,

raggiungerà soltanto un desiderio più grande.

Allo stesso modo in cui il punto di fuga in un quadro paesaggistico

fornisce una terza dimensione illusoria,

così l’alternativa è preclusa a chi non vuol fermarsi e coglierla.

Forse un’alternativa nemmeno c’è.

E tuttavia perché non tentare?

Certo il pittore,

se pure esiste,

sa che la realtà non sta nel dipinto,

ma esattamente all’opposto,

di là della tela.

Annunci
Published in: on gennaio 9, 2011 at 11:47 am  Lascia un commento  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://imagopovi.wordpress.com/2011/01/09/dove-conduce-la-strada/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: